Salta al contenuto principale

Fine del Mercato Tutelato per l'energia elettrica e gas: che fare?

Fine del Mercato Tutelato per l'energia elettrica - A2A

La fine del mercato tutelato dell’energia elettrica e del gas è stata fissata al 10 Gennaio 2024, una data che coinciderà con il passaggio definitivo al mercato libero. Si avvicina dunque la fine del servizio di maggior tutela, un regime regolato da ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente, in cui le condizioni economiche delle tariffe luce sono uguali per tutti i fornitori, stabilite dall’Autorità e aggiornate ogni 3 mesi.

 

Come chiarisce sui propri canali web ARERA, i servizi di tutela sono riservati ai clienti finali con utenze a basso consumo, ad esempio famiglie e microimprese, che non hanno scelto un venditore nel libero mercato dell’energia e del gas. Questi utenti possono scegliere forniture di energia elettrica a prezzi vincolati alle tariffe individuate dall’Autorità, ma non possono usufruire della concorrenza del mercato libero.

Dopo un lungo processo di liberalizzazione realizzato in più tappe, in cui alcune categorie di utenti sono già passati sul mercato libero come le imprese, a breve la fine del servizio di maggior tutela interesserà anche gli ultimi utenti rimasti, ossia alcune microimprese e soprattutto i clienti domestici. Ecco come funziona il passaggio definitivo al mercato libero, per sapere cosa succederà a partire dal 2024 e quali sono le migliori opportunità per risparmiare sulla bolletta della luce e del gas.

Quando finisce il servizio di maggior tutela?

Dopo numerosi slittamenti la fine del servizio di maggior tutela avverrà a gennaio 2024. L’esitazione e i vari rinvii sono stati legati al numero di famiglie che ancora non hanno attivato una fornitura elettrica nel mercato libero, benché la maggioranza degli utenti hanno già sottoscritto un’offerta luce con un fornitore al di fuori del regime tutelato.

In particolare, ecco le date stabilite dalla normativa, a partire dalle quali i servizi di tutela di prezzo non saranno più disponibili:

  • per la fornitura di energia elettrica delle piccole imprese e microimprese con potenza impegnata superiore a 15 kW, la tutela di prezzo è terminata il 1° gennaio 2021;
  • per le altre microimprese il superamento della tutela di prezzo per l'elettricità è fissato al 1° gennaio 2023;
  • il termine del mercato tutelato per l’energia elettrica e gas per le famiglie è invece stabilito entro il 10 gennaio 2024, scadenza entro la quale verrà assegnato il servizio a tutele graduali ai clienti domestici elettrici che non avranno ancora scelto un fornitore nel mercato libero, garantendo la continuità della fornitura.

Come funziona il passaggio obbligatorio al mercato libero dell’energia elettrica

Con la fine del servizio di maggior tutela per l’energia elettrica ci sarà il passaggio obbligatorio al mercato libero. A chi non effettuerà il passaggio in maniera autonoma ARERA assegnerà automaticamente il servizio a tutele graduali, con il quale verrà garantita la continuità della fornitura elettrica.

 

Si tratta di un servizio attraverso il quale l’Autorità assegna i clienti a una serie di fornitori, selezionati tramite specifiche procedure concorsuali, con la scelta di un solo venditore per ogni area territoriale. Ad esempio, A2A Energia è stata selezionata da ARERA per il servizio a tutele graduali in Lazio, Lombardia, Veneto, Liguria e Trentino. Per quanto riguarda le condizioni economiche, a questi clienti si applicheranno le tariffe previste dalle offerte PLACET per un periodo di tempo limitato, con prezzi stabiliti da ARERA fino alla scadenza del contratto.

Perché conviene passare subito al mercato libero?

Naturalmente, non è necessario attendere la fine del servizio di maggior tutela per stipulare un contratto luce e gas. Infatti, è possibile passare al mercato libero in qualsiasi momento, scegliendo tra le varie offerte disponibili quella più adatta al proprio fabbisogno energetico. Sarà il nuovo venditore a realizzare il recesso dal precedente contratto in regime tutelato (cioè la richiesta di risoluzione del vecchio contratto), senza oneri aggiuntivi e senza l’interruzione della fornitura elettrica in corso.

 

Inoltre, mentre nel mercato tutelato sono disponibili solo forniture elettriche con tariffe biorarie, nel mercato libero sono presenti anche offerte luce con tariffa monoraria, ovvero con un prezzo dell’energia elettrica che non cambia durante la giornata e tra i giorni feriali e quelli festivi. 

Allo stesso modo, mentre nel servizio di maggior tutela nella maggior parte dei casi possono sottoscrivere offerte a un prezzo  che si aggiorna trimestralmente, nel libero mercato dell’energia è sempre possibile scegliere anche forniture luce a prezzo indicizzato.

 

Va sottolineato che il passaggio al mercato libero non richiede interventi straordinari, infatti pur cambiando fornitore non bisogna sostituire l’impianto o il contatore della luce già in uso. Inoltre, è possibile scegliere liberamente una tariffa flessibile, una delle tante promozioni che offrono luce e gas insieme per risparmiare sui costi in bolletta, ma soprattutto ottimizzare l’impiego delle risorse energetiche sfruttando i vantaggi di una gestione semplificata delle utenze. In più, rispetto alla maggior tutela, è possibile beneficiare di una serie di servizi aggiuntivi inclusi nell’offerta, ma anche di sconti e programmi fedeltà.

 

Come Life Company, A2A vuole aiutare le famiglie a scegliere l'offerta che risponde meglio alle proprie esigenze, mettendo a disposizione un servizio di supporto dedicato e un’ampia gamma di offerte luce e luce + gas con tariffe convenienti, personalizzabili e la possibilità di ottenere una fornitura di energia prodotta al 100% da fonti rinnovabili.

Vuoi scoprire l'offerta giusta per te?

Lasciaci i tuoi dati, sarai richiamato da un nostro esperto che ti guiderà nella scelta dell'offerta più adatta alle tue esigenze.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e su di esso si applicano l'Informativa sulla privacy e i Termini del servizio di Google.

Prendi visione dell'informativa privacy. Presa visione dell'informativa privacy sopra indicata, acconsento al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing (invio di materiale pubblicitario, vendita diretta, compimento di ricerche di mercato e comunicazione commerciale) su prodotti e servizi offerti da A2A Energia, tramite modalità di contatto automatizzate e tradizionali così come descritte nell'informativa.