Salta al contenuto principale

Quale caldaia scegliere: 5 tipologie di caldaie

Quale caldaia scegliere - A2A

Come decidere quale caldaia scegliere in base alle proprie esigenze? In che modo è possibile orientarsi tra i vari modelli presenti sul mercato? È possibile risparmiare sui costi del riscaldamento installando una caldaia che consumi meno e contribuisca a rispettare l'ambiente? Innanzitutto, prima di installare la prima caldaia o sostituire quella vecchia, bisogna prima chiedersi qual è il proprio fabbisogno di energia termica, ossia di calore.

I diversi tipi di caldaia, infatti, presentano funzionalità e caratteristiche differenti, soprattutto in base ad alcuni fattori chiave come il combustibile utilizzato, la tecnologia di scambio, la capacità di smaltire i fumi di combustione e della potenza termica. Per prendere una decisione corretta è importante conoscere i tratti distintivi e le differenze tra i vari modelli di caldaia, per essere sicuri in merito a quale caldaia conviene comprare in base all’abitazione e alle proprie abitudini.

Come Life Company, desideriamo accompagnare le persone nel compiere scelte sostenibili: vediamo come scegliere una caldaia, a partire dalla conoscenza delle differenze tecniche tra le principali tipologie di caldaie, per capire qual è il modello più adatto alle proprie necessità.

Le principali tipologie di caldaia

Sul mercato esistono numerosi modelli di caldaia, distinguibili in base al tipo di fonte di alimentazione utilizzata dall’impianto, dalla tecnologia utilizzata e dalle funzionalità integrate. Ecco quali sono le caldaie più buone e le caratteristiche più importanti da valutare.

Caldaie a gas

Questo tipo di caldaia è il più diffuso in ambito domestico, infatti si tratta di un impianto semplice da usare, economico da acquistare e facilmente installabile in qualsiasi casa senza lavori eccessivamente invasivi. L'acqua, riscaldata tramite la combustione del metano proveniente dalla rete di distribuzione, viene immessa nelle tubazioni domestiche, provvedendo sia al riscaldamento dei termosifoni che all’acqua calda sanitaria.

Il vantaggio di queste caldaie consiste nell'essere economiche e pratiche: l'ingombro richiesto è ridotto, inoltre non occorre stoccare il combustibile in quanto arriva tramite i condotti del gas. Se un'abitazione non è servita dalla rete nazionale, può essere installata una caldaia a GPL: in questo caso, all'esterno dell'abitazione occorre uno spazio per collocare la cisterna di stoccaggio del combustibile. Lo svantaggio delle caldaie a gas è rappresentato dai consumi e dalle scarse prestazioni energetiche, ma esistono delle alternative migliori.

Caldaie elettriche

Le caldaie elettriche consentono di fare a meno dei combustibili fossili, elettrificando i consumi domestici per soddisfarli con energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili. Caratterizzate da un basso impatto ambientale (le emissioni di CO2 sono quasi nulle), queste caldaie riscaldano l'acqua grazie a una resistenza elettrica. In genere sono adatte per abitazioni di piccole dimensioni, considerati i bassi costi di installazione e l'elevato rendimento.

La soluzione migliore è abbinare la caldaia elettrica a un impianto fotovoltaico dotato di sistema di accumulo; in questo modo mentre i pannelli consentono di autoprodurre l’energia di cui la propria casa ha bisogno, le batterie di accumulo sono utili per stoccare l’energia generata dall’impianto ed utilizzarla in un secondo momento. Ovviamente bisogna valutare bene i costi, inoltre l’opzione migliore è abbinare la caldaia elettrica al riscaldamento a pavimento a pannelli radianti.

Caldaie a pellet

In alcune circostanze è possibile considerare una caldaia a pellet, ovvero una normale caldaia che al posto del gas metano o GPL utilizza il pellet per produrre calore attraverso il processo di combustione. Sono caldaie indicate soprattutto per le case di montagna o le seconde abitazioni al mare, ossia per immobili non di residenza o casolari situati in zone remote non servite dalla rete di gas metano.

Quale caldaia a pellet scegliere? In questi casi è indispensabile analizzare con attenzione il rapporto qualità-prezzo, ma anche la convenienza del pallet rispetto al gas o all’energia elettrica. Bisogna anche dimensionare correttamente la caldaia a pellet, individuando la potenza giusta per soddisfare il fabbisogno di energia termica dell’abitazione, verificare la presenza di sistemi di sicurezza utili in caso di malfunzionamenti e di funzionalità smart come l’accensione automatica.

Caldaie a condensazione

Le caldaie a condensazione sono impianti ad alta efficienza energetica. A differenza delle caldaie tradizionali, gli apparecchi a condensazione sono in grado di ridurre i consumi energetici e diminuire l'impatto ambientale del riscaldamento, grazie al ridotto apporto di emissioni inquinanti e al recupero di una parte dell’energia termica che di solito viene sprecata.

Come funzionano? Nelle caldaie a condensazione l’acqua viene scaldata tramite il calore della combustione ma, diversamente dalle caldaie a gas convenzionali, recuperano parte del calore dai gas di scarico: quindi, anziché disperdere l'energia termica dei fumi di scarico la riutilizzano, facendola rientrare in circolo allo stato liquido. In questo modo, le caldaie a condensazione raggiungono un rendimento del 110% e riducono le emissioni di CO2, oltre a garantire un buon risparmio energetico.

Quale caldaia a condensazione scegliere? In questi casi bisogna considerare soprattutto due aspetti: da un lato le prestazioni dell’impianto, per acquistare un modello ad alta efficienza e basso consumo; in secondo luogo il prezzo d’acquisto, valutando la possibilità di usufruire di agevolazioni fiscali per rendere l’investimento più accessibile ed economicamente sostenibile.

Caldaie a pompa di calore

Le caldaie a pompa di calore rappresentano una soluzione innovativa ed eco-friendly, in quanto si tratta di una tecnologia che sfrutta una fonte energetica naturale e rinnovabile (aria, acqua, sottosuolo) per produrre energia termica. Tutto ciò è reso possibile da uno scambiatore di calore, un sistema in grado di trasferire energia termica da un ambiente più caldo a uno più freddo e viceversa, consentendo così di riscaldare o rinfrescare gli ambienti casalinghi.

Esistono differenti tipologie di pompe di calore con diverse funzioni: le pompe aria-aria, aria-acqua, acqua-acqua e geotermiche. Rispetto alle caldaie tradizionali a gas, questo tipo di caldaie garantisce un maggior risparmio energetico, infatti sono una tecnologia indicata dalla Commissione Europea per l’indipendenza energetica nell’ambito del piano REPowerEU.

Caldaia da interno o caldaia da esterno: quale scegliere?

Un’altra distinzione importante va fatta in base al luogo di installazione, considerando che è possibile optare per una caldaia da interno o da esterno. Nel primo caso bisogna installare l’apparecchio dentro casa, in un luogo adeguato e ben ventilato, lontano da fonti di calore. Nel secondo caso, è possibile evitare l’ingombro dell’impianto in casa, montando la caldaia all’esterno e riparandola attraverso un apposito involucro di metallo.

Tuttavia, le caldaie installate all’interno dell’abitazione offrono prestazioni migliori, soprattutto con un buon efficientamento energetico della casa, in quanto sono meno soggette alle dispersioni di calore e le condizioni ottimali di esercizio consentono di massimizzare le performance. Ad ogni modo, la soluzione migliore è rivolgersi a un professionista e valutare con attenzione tutte le opzioni disponibili, per essere certi di prendere la decisione giusta e più adatta alle proprie necessità.

Scopri tutti i vantaggi di CALDAIA2A

Noi di A2A Energia, come Life Company, proponiamo soluzioni mirate e su misura per far fronte a qualsiasi necessità. Lo facciamo per prenderci cura della persona, per migliorare l’efficienza energetica della casa attraverso soluzioni che utilizzano sempre più fonti rinnovabili, riducendo l’impatto sull’ambiente.

Con il nostro servizio CALDAIA2A, puoi avere una nuova caldaia a condensazione e ridurre fino al 30% i consumi di gas rispetto a una caldaia di tipo tradizionale, contribuendo alla salvaguardia dell'ambiente. Le caldaie a condensazione sono disponibili in diverse taglie di potenza, sia a metano che a GPL, tutte in classe energetica A.

Scegliendo di acquistare il nuovo termostato intelligente Spot, puoi regolare e monitorare il funzionamento della caldaia ovunque tu sia, gestendo il riscaldamento tramite app. Affronta il tuo inverno con CALDAIA2A: approfitta della cessione del credito e risparmia subito fino al 65%. Il sopralluogo è gratuito e all'installazione ci pensiamo noi!

Vuoi scoprire l'offerta giusta per te?

Lasciaci i tuoi dati, sarai richiamato da un nostro esperto che ti guiderà nella scelta dell'offerta più adatta alle tue esigenze.

 

 

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e su di esso si applicano l'Informativa sulla privacy e i Termini del servizio di Google.

Prendi visione dell'informativa privacy. Presa visione dell'informativa privacy sopra indicata, acconsento al trattamento dei miei dati personali per finalità di marketing (invio di materiale pubblicitario, vendita diretta, compimento di ricerche di mercato e comunicazione commerciale) su prodotti e servizi offerti da A2A Energia, tramite modalità di contatto automatizzate e tradizionali così come descritte nell'informativa.